RIGHI

Ottimizzazione dei processi aziendali grazie all’ERP di RDS Software utilizzato in modalità Cloud

Righi, presente sul mercato da oltre 25 anni, è l’azienda reggiana leader nella produzione e distribuzione di gastronomia tradizionale surgelata, in particolare nel settore delle torte salate e degli snack in pasta sfoglia.
La tipica intraprendenza dell’imprenditoria reggiana, che ha fondato l’impresa su un prodotto locale come l’Erbazzone Reggiano, ha saputo trasformare la società da piccola realtà artigiana ad azienda moderna conosciuta a livello nazionale.
Il piccolo laboratorio negli anni si è trasformato in industria dotata di processi e sistemi operativi moderni, pur nel rispetto delle metodologie produttive autentiche e di una filosofia della qualità che orienta da sempre le scelte della proprietà.

L’esigenza iniziale
Il progetto ha avuto inizio nel 2011, quando Righi S.r.l. ha manifestato la necessità di adottare una gestionale di categoria ERP integrato fortemente orientato al controllo di gestione verticalizzato nel food.
Righi non aveva voglia di investire nel settore ICT in quanto voleva concentrarsi nel proprio core business ed era interessato ad un’offerta in cui si potesse utilizzare il Sistema ERP in modalità Cloud. 
«Avevamo bisogno di un gestionale unico, che ci supportasse in tutti i processi del ciclo attivo, produttivo, passivo, amministrazione e controllo e ci permettesse di ottenere dei cruscotti in tutte le aree aziendali. Dopo un’attenta analisi del mercato e delle singole offerte delle Software House, abbiamo scelto l’ERP di RDS Software in quanto ci sembrava la soluzione con più coperture funzionali e con persone altamente qualificate.» sottolinea Andrea Melioli, Amministratore Delegato di Righi S.r.l..

 

La soluzione
Competenza, flessibilità ed aderenza alle coperture funzionali  sono stati elementi fondamentali nella fase di valutazione e di scelta della soluzione migliore da adottare.
Tramite un’analisi del mercato per la selezione del partner tecnologico più adeguato, sono stati presi in considerazione alcuni fornitori. Un’accurata valutazione in termini di affidabilità e tempistiche di implementazione ha portato il gruppo a scegliere RDS Software, che si è dimostrata in grado di fornire un ERP a valore aggiunto, che potesse far fronte alle esigenze manifestate.
Il software RDS ERP, basato su tecnologia web, supporta tutti i processi chiave di business – area contabile, controllo di gestione, ciclo attivo e passivo, logistica.
I dati dei documenti logistici e contabili fra loro integrati, le funzioni di Reporting evoluto, di Business Intelligence e di Operational Dashboard per ruolo, fanno sì che RDS ERP sia anche un’applicazione di Corporate Performance Management.

 

Risultati e vantaggi ottenuti
La flessibilità dell’ERP e l’elevata collaborazione hanno permesso di avviare il progetto velocemente e con successo.
Numerosi i benefici in termini di efficienza e produttività. La centralizzazione delle attività, la parametrizzazione, la personalizzazione, la capacità analitica: tutto ciò ha comportato un generale miglioramento dell’IT Governance, una maggiore flessibilità e dinamicità tecnologica.
«Grazie ai risultati che RDS ci ha permesso di raggiungere nel corso della nostra collaborazione, oggi abbiamo migliorato l’efficienza in ogni processo e la possibilità di avere un’analisi dei dati e degli indicatori di performances dell’azienda. Questo è il valore aggiunto che RDS ci può dare rispetto anche a grandi player internazionali» aggiunge Melioli.
«Il progetto avviato con RDS Software ci ha portato grandi benefici soprattutto in ottica di Controllo di Gestione nel senso ampio del termine – ha dichiarato Melioli – I vantaggi più evidenti sono la razionalizzazione della gestione delle scorte di magazzino, una maggiore efficienza e controllo nel processo d’acquisto e produttivo, nell’analisi dei margini per prodotto, l’abbattimento degli errori nella filiera gestionale, l’avvio di un processo di chiusure mensili in tempi rapidi ottenuti sfruttando al massimo l’integrazione dei processi e gli automatismi messi a disposizione dell’ERP.»
«RDS è un partner competente e affidabile – continua Melioli – e siamo estremamente soddisfatti dell’utilizzo di RDS ERP in modalità SaaS; il servizio è garantito 7×24 con uno SLA molto elevato. Questo tipo di approccio agevola l’organizzazione del lavoro dell’area ICT oltre a ridurre i relativi rischi, costi di gestione e di investimento.»
Rispetto, invece, ai concorrenti nazionali su quali aspetti spingere maggiormente nel tentativo di far emergere elementi di differenziazione al di là del puro prezzo?
RDS è attiva nel mercato delle offerte “a servizio” sin dai tempi in cui questi modelli di business venivano identificati con acronimi vari tra cui ASP e ISP. Focalizzata su questo business sin dal 2000, RDS è stata dunque una delle prime società a scommettere su questo modello e a proporre sul mercato italiano una soluzione gestionale completamente fruibile in questa modalità.
Nella soluzione RDS ERP il connubio tra vision italiana e internazionale è perfettamente individuabile nella capacità di coniugare aspetti del controllo di gestione tipici delle soluzioni gestionali anglosassoni con le esigenze specifiche delle aziende italiane in campo civilistico.
La piccola e media impresa italiana sta affrontando nuove sfide competitive provenienti prevalentemente dall’estero; queste sfide hanno portato le imprese a reagire mettendo in atto processi di delocalizzazione della produzione.

Hai bisogno di aiuto?
Share This